Tumore del Pene

Il tumore  del pene è piuttosto raro con incidenza di 1:100.000 ;  più frequente è il carcinoma spinocellulare. Compare come neoformazione vegetante  ulcerata o piana generalmente della parte distale del pene (50% glande, 25% prepuzio).

Assente negli ebrei che praticano la circoncisione in età precoce. Sembra favorita dalla presenza dello smegma nel solco balano prepuziale e dalla fimosi.

Compare più frequentemente alla 7a decade.

Il trattamento è chirurgico: conservativo nelle forme iniziali, con amputazione nelle forme avanzate che arrivano alla emasculazione

(asportazione in blocco di pene testicoli e scroto. In alcuni casi è necessario  eseguire  una linfoadenectomia inguinale.